IAO – Commissione Culturale 2019 / 2020

È con vero piacere che comunichiamo che il Dott. Jason Motta Jones è stato nominato componente della commissione culturale della “Italian Academy of Osseointegration (IAO) per il biennio 2019 – 2020

IAO - Italian Academy of Osteointegration - Jason Motta Jones

IAO – Italian Academy of Osteointegration – Jason Motta Jones

Assistenza dentistica continua

A CHI SERVE L’ASSISTENZA DENTISTICA CONTINUA?

Si sente parlare spesso, per quanto riguarda la prevenzione dei problemi dei denti, di assistenza dentistica continua e di advanced dental care. Gli studi dentistici sottolineano a tal proposito l’importanza di queste due pratiche, finalizzate a non incorrere in rischi irreparabili per la dentatura del paziente. Possiamo fare alcuni esempi di casi in cui si rivela particolarmente utile mantenere una pratica abituale e costante di monitoraggi dei denti. Lo studio Motta Jones – Rossi & Associati ci tiene a rimarcare comunque che la prevenzione è sempre utile ed importante per tutti.

L’assistenza dentistica continua per i bambini

Nei bambini e nei pazienti in età di sviluppo, ricorrere a strumenti diagnostici e terapie dell’advanced dental care è fondamentale. Attraverso l’individuazione e la scelta immediata delle cure ortodontiche più mirate, si possono prevenire o ridurre notevolmente già dalla tenera età eventuali anomalie dell’apparato dentale, per tutelare la posizione ideale degli organi della masticazione. Nel caso di un moderno apparecchio correttivo, ad esempio, l’assistenza dentistica fornita dal proprio studio di fiducia si occuperà di monitorare costantemente lo sviluppo dell’apparato dentale del bambino e di modificare di volta in volta l’apparecchio.

Gli adulti e l’importanza dell’advanced dental care

Per quanto riguarda gli adulti, ci sono molte casistiche in cui prevenzione, assistenza dentistica continua e advanced dental care sono le armi vincenti per non incorrere nelle conseguenze sgradevoli di un problema dentale trascurato. Prendendo come esempio l’ascesso gengivale, è riscontrato che alcune persone hanno una predisposizione a svilupparlo. Chi ne soffre periodicamente, quindi, dovrà dedicare particolare cura all’igiene orale quotidiana e sarà necessario eseguire frequentemente l’ablazione del tartaro presso il proprio dentista.

QUAL È LA DIFFERENZA TRA ASSISTENZA DENTISTICA CONTINUA E ADVANCED DENTALE CARE?

  • Assistenza dentistica continua. Con questa definizione molti studi fanno riferimento alla loro possibilità di essere sempre a disposizione per ogni paziente nella diagnosi e cura delle problematiche dentali. Alcuni problemi dei denti, infatti, richiedono un lungo percorso di terapia da affrontare in più tappe ed in maniera continuativa nel tempo. Inoltre, in genere si include in maniera implicita in questa definizione un invito ad ogni paziente a non dimenticare l’importanza della prevenzione. La prima arma per evitare o curare in tempo e con le minime ritorsioni possibili le malattie dei denti, è recarsi frequentemente dal dentista per un controllo attento e costante.
  • Advanced dental care – ovvero “cure dentistiche avanzate”. È riferito, più nello specifico, al ricorso a quelle cure realizzate attraverso l’utilizzo di tecnologie e strumentazioni all’avanguardia nell’assistenza dentistica che lo studio offre ad ogni paziente. Per la diagnosi e la cura dei problemi dei denti e delle gengive l’advanced dental care è la soluzione migliore.

 

L’ASSISTENZA DENTISTICA CONTINUA ATTRAVERSO LE NUOVE TECNOLOGIE

Assistenza Dentistica Continua - Studio Motta Rossi & Associati

Lo studio dentistico Motta Jones – Rossi & Associati sceglie, per garantire ai suoi pazienti la migliore assistenza dentistica, strumentazione diagnostica di ultima generazione. Lo scopo è quello di individuare immediatamente e nella maniera meno invasiva le problematiche dei denti. Ad esempio, presso il nostro studio, utilizziamo moderni scanner intraorali nonché attrezzature radiologiche di alto livello che consentono di fornire precise spiegazioni ai pazienti riguardo alle cure da affrontare attraverso la radiologia tridimensionale.