Studio dentistico: le allergie come riconoscerle e gestirle

Nello studio dentistico, le reazioni allergiche che potrebbero verificarsi sono causate in prevalenza da materiali o medicazioni.

Lattice

Il lattice può essere trovato in molti prodotti e attrezzature come maschere, guanti e siringhe. Il lattice naturale è derivato da una sostanza lattiginosa prodotta dalla pianta della gomma e alcune persone hanno sviluppato un’ipersensibilità alle proteine derivate da questa sostanza e possono avere reazioni allergiche.

Se hai un’allergia al lattice, chiedi al tuo dentista di utilizzare dei prodotti anallergici nelle sedute.

Anestetici

Gli anestetici sono utilizzati nello svolgimento di alcune terapie dentistiche per eliminare il dolore. Alcuni soggetti manifestano reazioni allergiche ad alcune tipologie di anestetici.

Se in passato hai avuto una reazione allergica anche leggera comunicalo al tuo dentista prima di iniziare ogni trattamento. Le sostanze anestetiche sono molte e il tuo dentista ne utilizzerà una con un minor fattore allergizzante.

Quali sono i rischi di una reazione allergica?

I sintomi dell’allergia sono molteplici tra cui prurito, occhi gonfi, naso che cola, e starnuti, orticaria, dermatite (eruzione cutanea), e asma.

La reazione allergica più grave è nota come shock anafilattico ed è una condizione potenzialmente fatale, che è caratterizzata dai seguenti sintomi: eruzioni cutanee, orticaria; bocca e gola gonfie, difficoltà a deglutire o parlare, cambiamenti nella frequenza cardiaca, dolore addominale, nausea e vomito, ansia e un improvviso senso di debolezza che può provocare una perdita di coscienza. 

Cosa devo fare se sono allergico?

 Se avete allergie, assicuratevi di informare il dentista e il personale dello studio dentistico assicurandovi che le informazioni siano incluse nella cartella clinica.

Chi ha avuto gravi reazioni allergiche, dovrebbe considerare di avere sempre con se un kit di adrenalina e usare un braccialetto medico che indichi chiaramente la sua allergia. Si consiglia inoltre di portare una lettera di spiegazione del proprio medico. 

Se si hanno sintomi allergici a seguito di una procedura dentale, consultare il dentista e medico immediatamente. Se si verifica una grave reazione allergica dopo una procedura dentale, informate il vostro dentista e recatevi immediatamente al pronto soccorso dell’ospedale.

Se avete domande su allergie e reazioni allergiche, parlatene con il vostro dentista.