Odontoiatria

Saremo lieti di rispondere a tutte le vostre domande

L'approccio clinico multidisciplinare

I trattamenti ortodontici perseguono obiettivi differenti, in base alle specifiche esigenze del paziente: favorire la salute dei denti e delle gengive, ripristinare e agevolare una corretta masticazione, ma anche dare un’armonia all’estetica dentale.

Lo studio dentistico Motta Jones, Rossi e Associati, a Milano centro, in zona Cadorna-Magenta, opera nell’ottica di un approccio clinico multidisciplinare. Lavoriamo ascoltando le necessità dei nostri pazienti, per trovare insieme il trattamento ortodontico più efficace e adatto al singolo problema dentale e parodontale.

Siamo convinti che la terapia ortodontica non consista solo nella visita dentistica, ma è l’insieme dei trattamenti che il medico dentista, specializzato in ortodonzia, consiglia ed effettua con l’obiettivo di risolvere i disturbi legati al cavo orale. L’approccio clinico multidisciplinare ai disturbi ortodontici prevede, ove necessario e in base alla complessità dei singoli casi, la sinergia tra le diverse figure professionali del settore:

  • Il dentista;
  • Il parodontologo e l’igienista dentale
  • Il protesista;
  • L’implantologo;
  • Il chirurgo maxillo facciale.

L’importanza di un piano di trattamento condiviso

Nello studio dentistico Motta Jones, Rossi e Associati trattiamo diversi casi complessi e garantiamo la loro pronta risoluzione, grazie ad un approccio clinico multidisciplinare.

I nostri medici dentisti effettuano un’analisi diagnostica integrata tra le varie branche dell’odontoiatria, con l’obiettivo di formulare un piano di trattamento condiviso tra i medici coinvolti e con il paziente.

Grazie a questo approccio, siamo in grado di risolvere anche i casi più complessi, che vedono coinvolti diversi disturbi legati al cavo orale.

Spesso i pazienti che si rivolgono a noi lamentano difficoltà di fonazione, masticazione, mancanza parziale o totale dei denti, disagio psicologico causata dagli inestetismi del sorriso.

In questi casi, non è possibile risolvere il problema del paziente facendo ricorso ad un’unica specializzazione odontoiatrica, ma si rende necessario coinvolgere le varie discipline interessate per risolvere in modo totale e definitivo il problema.

Studio Motta Jones Rossi & Associati - Odontoiatria - Approccio clinico multidisciplinare

Nell’approccio clinico multidisciplinare adottato dallo studio dentistico Motta Jones, Rossi e Associati, la pianificazione di una terapia deve essere in grado di garantire la risoluzione definitiva del problema al cavo orale. Non si può prescindere da un dialogo costante tra tutti i medici coinvolti, mediante la condivisione della diagnosi e dei trattamenti terapeutici adeguati.

Gli aspetti coinvolti nei trattamenti terapeutici multidisciplinari

L’approccio clinico multidisciplinare amplia il significato classico del termine ”odontoiatria”, intesa come disciplina medica che studia e cura le patologie del cavo orale. Questo nuovo approccio scientifico nasce dall’esigenza di risolvere in modo completo i problemi dentali, che spesso trattati singolarmente, non trovavano risoluzione o si protraggono per troppo tempo. La collaborazione e la condivisione tra le diverse branche dell’odontoiatria oggi ci consente di attuare trattamenti riabilitativi complessi, che coinvolgono diversi aspetti: - L’estetica dentale; - Le funzioni masticatorie; - La postura; - La risoluzione di emicranie; - La salute della dentatura e delle strutture ossee di sostegno dei denti; - La salute dell’apparato parodontale. Siamo convinti che per garantire un’adeguata assistenza clinica al paziente, sia importante collaborare e condividere metodologie e terapie riabilitative tra i medici specialisti delle diverse discipline coinvolte. L’approccio clinico multidisciplinare adottato dallo studio dentistico Motta Jones, Rossi e Associati garantisce e tutela la salute generale del paziente.

Le discipline odontoiatriche coinvolte

Rivolgersi allo studio dentistico Motta Jones, Rossi e Associati, significa affidarsi ad una equipe medica composta da specialisti provenienti dalle diverse discipline odontoiatriche: - Ortodonzia, che si occupa della cura dei rapporti anomali esistenti tra le arcate dentarie e tra le strutture anatomiche ad esse correlate (sistema nervoso centrale, muscolatura facciale e masticatoria e componenti scheletriche); - Gnatologia, che si occupa delle diverse funzioni del cavo orale, che non si riducono alla sola funzione masticatoria, ma che interessano anche la funzione fonativa, deglutiva, digestiva e posturale; - Parodontologia, che studia i tessuti molli e duri del parodonto (gengiva, osso alveolare, cemento radicolare, legamento parodontale) e delle patologie ad esso correlate (malattie parodontali o parodontopatie); - Endodonzia, che cura i tessuti interni del dente nel momento in cui vengono danneggiati a causa di infiammazioni o traumi; - Chirurgia maxillo-facciale, specializzata nella diagnosi e nella cura delle malattie che colpiscono la bocca, la mascella, la mandibola, il viso e il collo; - Implantologia dentale, che consiste nell'inserimento nell'osso mascellare o mandibolare, (in assenza di uno o più denti naturali) di elementi artificiali osteointegrati, in grado di supportare i denti artificiali affinché possano svolgere pienamente le loro funzioni.

L’approccio clinico multidisciplinare nei trattamenti di estetica dentale

L’approccio clinico multidisciplinare ha subìto un incremento negli ultimi anni grazie all’aumento di richieste di cure aventi finalità estetiche. Il sorriso è un biglietto da visita importante, la prima cosa che guardiamo negli altri. Un bel sorriso ci aiuta a rapportarci meglio con il mondo esterno e a sentirci più sicuri. Gli inestetismi del sorriso sono causati da una molteplicità di fattori, che spesso sono correlati tra loro peggiorando la situazione e rendendo inevitabile un trattamento terapeutico interdisciplinare. Tra le cause: - Malocclusioni dentali; - Anomalie morfologie dei tessuti di sostegno dei denti; - Fumo, cibo e bevande che alterano il colore dei denti, per cui si ritiene necessario procedere allo sbiancamento; - Il cosiddetto bruxismo, ossia il digrignamento dei denti durante il sonno, che causa mal di testa, dolori muscolari alle mascelle, alterazioni della dentatura e quindi dell’estetica dei denti.

Conclusioni

L’approccio clinico multidisciplinare, adottato dallo studio dentistico Motta Jones, Rossi e Associati, ci consente di approfondire le caratteristiche della dentatura, del parodonto, della forma del viso e della funzione dei tessuti di sostegno dei denti. L’obiettivo è quello di avere un quadro clinico dettagliato, che analizzi le diverse cause del disagio in modo interdisciplinare. Questo ci consente di elaborare un piano terapeutico personalizzato per la risoluzione definitiva del problema che affligge il paziente. Oggi il concetto di odontoiatria si è completamente trasformato, poiché il ruolo degli specialisti si è ampliato e ha permesso di compiere grandi progressi. L’odontoiatria è una disciplina destinata a raggiungere e a garantire prestazioni sempre più complesse e mutlidisciplinari. Questo progresso rende necessaria la continua collaborazione e condivisione da parte dei medici specialisti, sia nella fase diagnostica che nell’individuazione dei trattamenti terapeutici.