Odontoiatria estetica

Saremo lieti di rispondere a tutte le vostre domande

L’estetica è un aspetto importante anche in campo odontoiatrico

L’estetica è un aspetto importante anche in campo odontoiatrico. L’odontoiatria estetica è l’insieme di pratiche e trattamenti in grado di ripristinare e migliorare il sorriso.

Lo studio dentistico Motta Jones, Rossi e Associati – che opera a Milano nella zona Cadorna-Magenta – si occupa di migliorare l’aspetto dei denti e delle gengive dei pazienti, attraverso diversi trattamenti tra cui: lo sbiancamento dei denti, l’impiego di corone in ceramica integrale, l’inserimento di faccette e intarsi.Questi trattamenti estetico-terapeutici sono funzionali sotto due aspetti: migliorano la funzione biologica e masticatoria del paziente e rendono gradevole il sorriso.

Estetica dentale - Prima e dopo - Studio Dentistico Motta Jones Rossi & Associati - Milano Centro
Estetica dentale - Prima e dopo - Studio Dentistico Motta Jones Rossi & Associati - Milano Centro

Aspetti rilevanti dell'odontoiatria estetica

L’importanza del sorriso e l’odontoiatria estetica

Un bel sorriso - armonioso nelle sue forme e senza macchie - ha il potere di aumentare la fiducia in noi stessi. Ci rende sicuri e accoglienti nei confronti degli altri. I denti rappresentano un elemento fondamentale della propria immagine. Un sorriso comunica subito chi siamo e irradia sicurezza. Per questo motivo l’odontoiatria estetica è molto richiesta.

Spesso, però, ci capita di incontrare persone che hanno timore nel mostrare i propri denti e che quindi nascondono il proprio sorriso. Questo è un atteggiamento di chiusura, perché nascondendo il nostro sorriso, nascondiamo noi stessi, la parte migliore - solare, piacevole, accogliente - della nostra personalità.

Grazie all’avvento di nuove tecnologie, strumenti odontoiatrici all’avanguardia e grazie all’impiego di materiali che simulano perfettamente i denti naturali (nella loro forma, nel colore, nella luminosità), siamo in grado di accompagnare il paziente verso un obiettivo importante: il suo sorriso.

Lo studio dentistico Motta Jones, Rossi e Associati effettua efficaci trattamenti estetici e terapeutici, che garantiscono risultati ottimali e restituiscono al paziente la voglia e il piacere di sorridere.

In quali casi è necessario un trattamento di odontoiatria estetica?

L’odontoiatria estetica migliora il sorriso grazie al raggiungimento di una perfetta armonia tra il colore, la forma e le proporzioni dei denti. Il nostro studio dentistico associato interviene con specifici trattamenti di odontoiatria estetica nei seguenti casi:

  • Denti fratturati, mediante leggeri ritocchi allo scopo di correggere le fratture dentali;
  • Denti macchiati;
  • Denti eccessivamente usurati dalla funzione masticatoria, generalmente nei pazienti adulti;
  • Denti discromici, ossia che presentano un colore non uniforme.
  • Nei casi di mancanza totale o parziale della dentatura;
  • In presenza di un’eccessiva spaziatura dei denti (il cosiddetto diastema);
  • Nella sostituzione di vecchie otturazioni, spesso non eseguite correttamente, grazie all’impiego di materiali biocompatibili.

Le faccette di porcellana impiegate in odontoiatria estetica

Le faccette di porcellana sono uno strumento largamente utilizzato per migliorare il sorriso. Si tratta di sottili lamine di porcellana che vengono realizzate sulla forma della dentatura naturale del paziente. Le faccette vengono posizionate sulla superficie esterna dei denti e hanno uno spessore variabile tra 0.5 e 0.7 mm. La loro funzionalità è straordinaria, poiché sono molto resistenti alle abrasioni e proteggono la struttura dei denti. Le faccette in porcellana sono minimamente invasive, molto resistenti e risolvono gli inestetismi del sorriso.

I vantaggi nell’utilizzo delle faccette in porcellana sono numerosi, tra questi:

  • Consentono il raggiungimento di un risultato estetico eccellente;
  • Sono in grado di migliorare la dentatura non solo per quanto riguarda l’odontoiatria estetica, ma anche a livello di funzione del dente, grazie alla capacità di rafforzare la struttura dentaria residua;
  • Agiscono in modo ottimale anche per quanto concerne lo sbiancamento dei denti.

Gli intarsi dentali in ceramica impiegati in odontoiatria estetica

Tra gli strumenti largamente utilizzati in odontoiatria estetica, possiamo citare gli intarsi dentali in ceramica. Quando parliamo di intarsi dentali intendiamo delle ricostruzioni realizzate per sostituire una parte di tessuto dentale, che si è deteriorato in seguito ad una carie profonda oppure ad un trauma. Gli intarsi e le otturazioni in composito o ceramica vengono inseriti nella cavità che si è creata all’interno del dente e ne ricostruiscono la forma originaria. E’ una tecnica che viene solitamente impiegata per i denti molari e per i pre-molari.

Gli intarsi in ceramica sono in grado di riempire perfettamente le parti mancanti dei denti. Il loro impiego negli ultimi tempi ha sostituito quasi del tutto le tradizionali otturazioni in composito o in amalgama. Gli intarsi vengono cementati e trattati allo scopo di ridurre al minimo il rischio di infiltrazioni batteriche. Le caratteristiche più importati di questa tecnica di odontoiatria estetica sono sicuramente l’ottima biocompatibilità, una forte durata e resistenza nel tempo, la capacità di proteggere il  dente rendendolo più resistente, la possibilità di riacquistare pienamente la funzione masticatoria.

Anche a livello estetico, gli intarsi sono altamente consigliabili, poiché, grazie all’impiego della ceramica, rendono il dente trattato molto simile ad un dente naturale.

Lo sbiancamento dei denti come trattamento di odontoiatria estetica

Lo sbiancamento dei denti è una procedura che rientra nell’ambito dell’odontoiatria estetica ed è molto richiesta dai pazienti che si rivolgono allo studio dentistico Motta Jones, Rossi e Associati. Si tratta di un trattamento assolutamente indolore, anche se alcuni pazienti ci hanno rivelato di aver provato durante la seduta una leggera e temporanea sensibilità ai denti.

La funzione dello sbiancamento dentale è quella di rendere il sorriso più brillante, donando un colore omogeneo e il più possibile bianco, anche se il raggiungimento del colore ideale è variabile e dipende molto dall’aspetto cromatico naturale. La peculiarità di questo trattamento di odontoiatria estetica è quella di non arrecare alcun danno alla struttura dei denti e dei tessuti che li circondano.

Sono numerose le cause che provocano macchie sui denti, tra queste:

  • L’assunzione di cibi e bevande che contengono coloranti (caffè, thè, tabacco, liquirizia, vino rosso, carciofi, cardi, ecc.);
  • Problemi della parte interna dei denti, soprattutto nei casi in cui la dentatura è scura ma non presenta macchie esterne;
  • L’avanzare dell’età sicuramente scurisce la dentatura, a causa di una riduzione progressiva dello spessore dello smalto dei denti, che contribuisce al colore bianco, e a causa di un aumento dello spessore della dentina, che invece contribuisce al colore giallo dei denti;
  • L’assunzione di determinati farmaci (in particolare la clorexidina, la ciprofloxacina, le tetracicline) o di dosi eccessive di fluoro durante il processo di mineralizzazione della corona del dente, quindi durante l’infanzia.

È importante chiarire che lo sbiancamento dentale agisce in modo efficace sul dente naturale, ma non è in grado di schiarire il colore delle otturazioni, delle capsule o dei ponti in ceramica,

La durata del trattamento di sbiancamento dei denti è piuttosto variabile, poiché dipende dalle abitudini alimentari e dalla costituzione salivare del singolo paziente.