Il Modus operandi dello Studio Dentistico Milano

Saremo lieti di rispondere a tutte le vostre domande

L'approccio dello studio dentistico a Milano centro Motta Jones, Rossi & associati

La comunicazione medico-paziente

Alla base della professionalità e competenza dello studio dentistico associato c’è una precisa e chiara modalità di lavoro. Siamo convinti che l’attività di uno studio dentistico di qualità debba essere fortemente focalizzata sull’attenzione verso il paziente, un’attenzione che si esprime principalmente nella capacità di un medico dentista di instaurare un dialogo reciproco, in una costante interazione e comunicazione con il paziente.

Chi conosce e ha avuto modo di sottoporsi ai nostri trattamenti e terapie odontoiatriche sa bene quanto è importante per noi curare questo aspetto: la comunicazione con il paziente è un momento imprescindibile per gettare le basi di una fiducia reciproca che resti nel tempo.

La professionalità dell’approccio del nostro studio dentistico verso i pazienti è contraddistinto dall’attenzione che abbiamo riguardo le seguenti tematiche:

Modus Operandi - Giovane con spazzolino in mano - Studio Dentistico Motta Jones Rossi & Associati - Milano Centro
Le procedure di sterilizzazione dentale

Quando un paziente entra per la prima volta in uno studio dentistico, la prima cosa che istintivamente osserva è l’igiene dell’ambiente, dalla pulizia della sala d’attesa all’igiene delle sale operatorie. Se parliamo di pulizia e igiene nelle sale dove si svolgono operazioni per risolvere problemi ai denti, fondamentale importanza rivestono le procedure di sterilizzazione degli strumenti odontoiatrici.
Lo studio dentistico associato, a Milano centro, dedica particolare cura e attenzione a questo delicato aspetto per offrire ai pazienti la sicurezza di un ambiente pulito e sicuro.
Le procedure di sterilizzazione adottate dal nostro studio dentistico associato vengono effettuate allo scopo di garantire materiali e strumenti odontoiatrici sicuri per poter essere utilizzati sul nuovo paziente. Il nostro studio odontoiatrico a Milano centro, in zona Cadorna - Magenta, svolge questa attività seguendo le rigide norme indicate dal D.M. 28/09/1990 del Ministero della Sanità, le quali oltre a rendere obbligatoria la pratica di sterilizzazione degli strumenti odontoiatrici, indicano anche i materiali che devono essere sottoposti a sterilizzazione prima di essere riutilizzati su un altro paziente.
Siamo in grado di svolgere in modo completo, efficace e sicuro queste procedure grazie alla collaborazione di personale – medici dentisti, igienisti dentali e assistenti odontoiatrici - altamente qualificato e specializzato nell’utilizzo di specifiche apparecchiature e metodologie di sterilizzazione. Inoltre, il corretto procedimento delle operazioni viene costantemente monitorato da un medico dentista responsabile del procedimento, al fine di garantire l’efficacia dell’intera procedura di sterilizzazione.

Le informazioni da fornire al paziente

Durante la prima visita presso il nostro studio odontoiatrico associato a Milano forniamo tutte le informazioni necessarie che consentono al paziente di conoscere il modo in cui lavoriamo e le cure odontoiatriche che siamo in grado di fornire: cura e riabilitazione dei denti compromessi (dalla più semplice ricostruzione a trattamenti con implantologia avanzata), ortodonzia per adulti e bambini, Invisalign, cura delle malattie parodontali, gnatologia, terapie laser assistite, igiene dentale, sbiancamento dei denti, interventi di estetica dentale.
Le informazioni che forniamo al paziente non riguardano solo le procedure mediche e la gestione delle terapie, ma anche tutti quegli aspetti che contribuiscono a infondere tranquillità e comfort per costruire il giusto clima di fiducia. Il nostro obiettivo primario è quello di permettere al paziente di fare delle scelte consapevoli sulla base delle informazioni che ha ricevuto, scelte che riguardano anche l’aspetto economico, comunicando preventivamente i costi e scegliendo insieme la tipologia di pagamento in base alle singole esigenze.
Crediamo che in uno studio dentistico professionale e competente il paziente debba essere messo nelle condizioni di comprendere chiaramente ciò che il medico dentista riferisce.
Dall’altro lato un professionista in campo odontoiatrico deve saper informare in modo accurato e chiaro ogni aspetto della patologia odontoiatrica di cui è affetto il paziente e le possibili terapie per risolvere il problema dentale.
Alla clinica dentistica siamo convinti che il paziente abbia il diritto e il dovere di essere parte attiva e consapevole nelle scelte terapeutiche che lo coinvolgono. In altri casi, la perdita dei denti in età adulta, causata da estrazioni e riassorbimento dell’osso di sostegno dei denti (nei casi di malattie parodontali o piorrea) provoca uno spostamento dei denti e un dislocamento delle arcate dentarie rendendo necessario un trattamento ortodontico.

Conoscere storia odontoiatrica del paziente

La lunga esperienza in campo odontoiatrico ci conferma che un medico dentista ha il dovere di fornire delle risposte al paziente, ma deve anche avere l’attenzione e la sensibilità di porre delle domande. Uno studio dentistico, dopo aver ricevuto le informazioni relative alle tipologie di intervento e sistemi terapeutici adottati deve essere messo a conoscenza anche delle informazioni che riguardano il suo stato di salute: i problemi ai denti avuti in passato, le terapie seguite, eventuali farmaci che si stanno assumendo.
Chiediamo al paziente queste informazioni perché è fondamentale per il nostro modo di lavorare conoscere la sua storia odontoiatrica, prima di eseguire qualsiasi trattamento,intervento o terapia. La conoscenza della storia medica e odontoiatrica del paziente si rivela fondamentale per iniziare o proseguire interventi e procedure terapeutiche.

La prima visita presso lo studio dentistico associato

Il nostro studio odontoiatrico associato inizia ogni prima visita partendo da un’analisi approfondita dell’apparato stomatognatico del paziente, che consente di determinare il buon funzionamento di tre componenti: l’occlusione della bocca, i muscoli masticatori e le due articolazioni mandibolari. L’eventuale disfunzione del sistema stomatognatico può derivare da un problema causato da una di queste tre componenti ed è un problema che non si limita solo ai denti e alla masticazione, ma include altre attività come la deglutizione, la fonazione, la respirazione e persino il controllo della postura. E’ quindi fondamentale per uno studio dentistico avvicinarsi ai problemi odontoiatrici del paziente mediante un approccio multidisciplinare che tenga in considerazione non solo i problemi dentali, ma ogni componente del corpo collegata alla bocca, allo scopo di trattare e risolvere eventuali disfunzioni cranio-mandibolari.
Presso lo studio dentistico associato,, a seconda della complessità del caso da studiare, procediamo poi ad un’analisi propedeutica per effettuare una diagnosi il più esauriente e completa possibile della situazione odontoiatrica del paziente. Nello specifico procediamo ad effettuare il cosiddetto esame intraorale che prevede:

  • L’analisi delle arcate dentarie;
  • L’analisi dell’occlusione dentale, ossia la modalità di combaciamento dei denti;
  • L’analisi parodontale, ossia la misurazione delle tasche gengivali allo scopo di effettuare una diagnosi dello stato di salute dei tessuto di supporto dei denti;
  • L'analisi dei tessuti molli intraorali per la diagnosi precoce dei tumori del cavo orale.
Terminata la fase di analisi propedeutiche per la conoscenza della situazione odontoiatrica del paziente, procediamo alla raccolta e all’elaborazione dei dati pervenuti utili alla formulazione di una diagnosi corretta e di un eventuale piano di cura dentale che sia congruo alle reali necessità cliniche del paziente stesso.